Roberto Brighenti

Roberto Brighenti modenese e tifoso del Modena, 55 anni, un passato da calciatore sino alla 2° categoria e poi podista da 3.25.25 in maratona.
Dal 1987 inizia la sua figura di speaker che gara dopo gara gli ha consentito di raccontare importanti eventi: dai Giochi olimpici invernali di Torino 2006, nello sci alpino, ai Mondiali di cross di Torino 1997, a quelli di corsa in montagna al Tonale 2012, agli Europei di cross 1998, e dei mt 10000 2007 a Ferrara ai mondiali ed europei master organizzati in Romagna nel 1998 e nel 2007.
Voce deglio Allianz Game 2002 a Milano e 2006 a Parigi, come della mezza di Sharm El Sheilk dal 2009. Quasi 200 maratone commentate: dal 1992 Carpi, dal 1996 Reg Gio Emilia, dal 1998 Terre Verdiane, per 20 anni quella di Ferrara.
Dal 2004 al 2012 Treviso, dal 1997 al 2011 Venezia, da 3 anni Padova, da 8 Collemarathon (da Barchi a Fano), dal 1996 al 2005 Torino.
In maratonina dal 1991 Gualtieri, dal 1993 al 2010 quella del Garda, dal 2002 la Stralivigno (mezza ad alta quota), dal 2009 della mezza dei Dogi, sulla riviera del Brenta.
Dal 2000 del Giro podistico a Tappe dell’isola d’Elba, il più antico d’Italia.
Delle distanze medie: dal 1995 la Corrida di S. Geminiano a Modena, dal 1993 la maratonina di Scandiano come il circuito di Castellarano, dal 1997 il Gran Prix del Sebino a Paratico, dal 2005 il Circuito di Oderzo (TV), dal 2010 il Giro dei 3 Monti ad Imola.
Poi tanti eventi istituzionali e di minor importanza, ma c’è il vanto da quattro anni a questa parte di lavorare con Noi.